Amministrative 2024

Candidato Sindaco Marco Giangrandi

Cittadini al Centro

Per coltivare il benessere del nostro territorio

Programma Elettorale 2024
sintesi del programma depositato

Elenco Candidati 2024



SIAMO QUELLO CHE FACCIAMO
Le battaglie di Cesena Siamo Noi

5 ANNI IN
CONSIGLIO COMUNALE


FONDO PER L’AFFITTO

Abbiamo chiesto fondi comunali per le famiglie a sostegno dell’affitto per la casa
 
CONCRETEZZA

I consiglieri Vittorio Valletta e Vania Santi primi in Consiglio comunale per proposte costruite dai cittadini

 INDIPENDENZA ENERGETICA

Abbiamo chiesto di raddoppiare la quota di fotovoltaico sui tetti delle abitazioni

CONTRASTO GIOCO D’AZZARDO

Abbiamo sostenuto iniziative oer sensibilizzare i giovani. Abbiamo ottenuto che Cesena sia la prima squadra di calcio senza contratti di sponsorizzazione con società di scommesse
 
LOTTA AGLI SPRECHI

Ci siamo opposti allo sperpero di denaro nella realizzazione di opere pubbliche come Piazza della Libertà 

 QUARTIERI

Abbiamo chiesto di rinnovare i consigli di quartiere con modalità elettiva


CULTURA

I soli consiglieri a battersi contro il declassamento della Biblioteca Malatestiana e centro S.Biagio
 

SIAMO QUELLO CHE FACCIAMO
Le battaglie di Cesena Siamo Noi

5 ANNI IN CITTA’


PARTECIPAZIONE E ASCOLTO

Abbiamo lavorato insieme ai comitati civici della città e realizzato incontri in tutti i quartieri
 
CASA DELLA CITTA’

Abbiamo aperto in galleria OIR un punto di incontro per i cittadini completamente autofinanziato

 MERCATI DI VICINATO

Abbiamo proposto la realizzazione di mercati di vicinato con prodotti agroalimentari a Km/0 nelle piazze dei quartieri

SOSTEGNO PICCOLO COMMERCIO

Abbiamo sostenuto gli esercizi commerciali contro la grande distribuzione
 
ACCESSIBILITA’

Abbiamo lavorato per una città senza barriere architettoniche e sociali 


QUARTIERE NOVELLO

Ci siamo opposti alla cementificazione di una vasta area che poteva essere trasformata in un grande parco urbano


IL FUTURO SIAMO TUTTI NOI

La politica è attività di confronto sui temi. Noi l’abbiamo fatto con i giovani della nostra città
 
Condividi liberamente sui tuoi social preferiti